Diario fotografico, Via della Costa di Chiappeto

Questa mattina sono andato a fare due passi in Via della Costa di Chiappeto. Gli avvistamenti sono stati più che soddisfacenti, tenendo conto delle condizioni atmosferiche e delle temperature.

Via della Costa di Chiappeto, 29 settembre
La bella giornata e le temperature calde fanno ben sperare per l'avvistamento di farfalle. Sul muro che nasconde l'ultima casa, si posa un maschio di L. megera (1), con una porzione di ala mancante. Poco più avanti trovo una P. rapae (2) è intenta a nutrirsi su fuori di enula vischiosa. Ai bordi del sentiero, costituiti da un intricatissimo groviglio di rovi, è ben mimetizzata una P. aegeria (3).

123

Salendo lungo la cresta dell'altura, individuo una C. croceus (4). Di esemplari di quella specie se ne vedono parecchi, mentre svolazzano avanti e indietro lungo le coste ricche di arbusti e fiori spontanei (6). Fra l'erba una piccola farfalla dalle tonalità marroncine svolazza bassa fra i fili d'erba. Solamente quando posata, la identifico con sicurezza come C. marshalli (5).

456

Cammino per alcuni metri, prima di individuare una Vanessa cardui (7) solitaria. Nelle vicinanze si posa una C. croceus che, avida di nettare, si lascia avvicinare molto (8). Una piccola licenide azzurrina svolazza sul bordo del sentiero. Passano diversi minuti prima che riesca a fare una bella foto ravvicinata; trattasi di un maschio di P. icarus (9).

789

Oltre alle C. croceus, un'altra specie dello stesso genere condivide gli stessi spazi di volo. La località e le tonalità giallo sbiadito non lasciano spazio a dubbi, si tratta di C. alfacariensis (10). Più avanti, il giallo acceso di una C. coceus risalta al centro del sentiero (11). Giunto nella zona dove il muro di cemento e pietre costeggia il sentiero, noto l'inconfondibile M. stellatarum che, come un colibrì, vola di fronte alla parete (12).

101112

L'attesa che la falena si posi viene ricompensata, e riesco a fare una foto da vicino (13). Nell'istante in cui mi allontano, la falena spicca il volo spaventata, per poi ritornare e posarsi in un altro punto (14). Fra i sassi del sentiero, una piccola farfalla marroncina apre le ali per riscaldarsi ai raggi del sole mattutini; è una femmina di P. icarus (15, 16).

131415

Vicino alla cisterna dell'acqua trovo un maschio di C. alfacariensis posata. Provo ad avvicinarmi per scattare una foto macro, ma alla fine, devo accontentarmi di uno scatto remoto (17). Poco distante, un Leptotes pirithous è posato in una zona ricca di grossi cespugli di lentisco (18). Si tratta di una specie molto particolare, facilmente riconoscibile per gli intricati disegni sulla pagina inferiore delle ali.

161718

Mentre cammino, una grossissima farfalla si leva in volo dalla base di un cespuglio di corbezzolo. L'esemplare è talmente veloce che non riesco a fare in tempo a fotografarlo; quando ho acceso la macchina fotografica, si è già allontanato di parecchi metri, sulle cime di alcuni alberi di quercia. La sua colorazione scura e il volo che ricorda molto quello delle vanesse, sarei portato a credere che si tratti di un C. jasius, una fra le farfalle più grosse che si possono incontrare in Italia. Più avanti ritrovo la L. megera in "posizione di ricarica" (19). Decido di tornare indietro, nella speranza di individuare la grossa farfalla di prima, ma alla fine, mi rendo conto che ormai non è più in zona. In compenso riesco a fotografare decisamente da più vicino il Leptotes pirithous (20). A neanche un metro di distanza, c'è un maschio di C. alfacariensis (21).

192021

Vicino alla cisterna dell'acqua, assisto al corteggiamento della L. megera. Il tutto dura una manciata di secondi, dopodiché il maschio si allontana, mentre la femmina resta posata ad ali aperte (22). In un punto ricco di fiori di enula vischiosa constato una buona presenza di Colias. Fra queste c'è una femmina di C. alfacariensis (23), da non confondere con la forma helice della C. croceus. Prima di entrare definitivamente nella zona urbana, osservo un bell'esemplare femmina di C. croceus (24).

222324

Numero di specie osservate: 11

Post Collegati

Subscribe via email

Like the post above? Please subscribe to the latest posts directly via email.

Nessun commento: