Due falene di settembre in giardino

In tutta Italia laddove ci sono ricchi giardini verdeggianti si possono reperire specie piuttosto comuni, ma comunque non meno interessanti di quelle esclusive di habitat remoti. Tra ieri e oggi ho osservato e fotografato nel mio giardino genovese due specie di falene molto diverse fra loro.

Chrysodeixis chalcites

Questa mattina ho scovato il nottuide Chrysodeixis chalcites, specie di modeste dimensioni. Molto caratteristico è il ciuffo di peli dorsale, utile per confonderne la sagoma quando è a riposo. Ho osservato l'adulto intento a suggere avidamente le gocce d'acqua sulle foglie di un Ficus. Allo stadio larvale si nutre a spese di svariate piante da fiore e da orto.

Peribatodes rhomboidaria

Ieri, sempre di mattina, ho trovato il geometride Peribatodes rhomboidaria, specie dalla colorazione molto mimetica. Essa è molto comune e ampiamente diffusa in Europa e zone circostanti. I bruchi di questa falena si nutrono anch'essi a spese di varie piante, tra cui la comunissima edera.

Post Collegati

Subscribe via email

Like the post above? Please subscribe to the latest posts directly via email.

Nessun commento: