Vanessa atalanta in Via della Costa, Genova

Non potevo certo lasciarmi sfuggire l'occasione, in un primo marzo caldo e soleggiato, di fare una breve escursione sulle alture di Genova alla ricerca di qualche lepidottero svernante. Mi sarei aspettato di individuare la Vanessa atalanta; e indovinate un po? Ne ho visti almeno 4 individui! Volavano avanti e indietro lungo il tratto iniziale di Via della Costa di Chiappeto, mostrando il tipico comportamento dell'hill-topping (quando le farfalle tendono a stare nei punti più alti di una certa area).

Ho trovato anche una Lasiommata megera e un Macroglossum stellatarum che svolazzavano nei dintorni. Di sfuggita ho visto anche un pieride, forse una femmina di Gonepteryx (era sicuramente biancastra), mentre volava energicamente trasportata dal vento.

Vanessa atalanta si crogiola al sole.

Di V. atalanta ne sono riuscito a fotografare un unico individuo, con ali vistosamente danneggiate. Nelle farfalle svernanti, di solito, sono chiaramente visibili le "fatiche" affrontante durante la stagione invernale; possono esserci ali rotte, graffiate o sbiadite.

Lungo il sentiero in costa, nascosta tra l'erba bassa, c'era una falena di discrete dimensioni e dalla colorazione smorta; credo si tratti di un crambide (vedi foto qui sotto).

Crambidae sp.

Post Collegati

Subscribe via email

Like the post above? Please subscribe to the latest posts directly via email.

Nessun commento: